Endesa, Ebitda cresce del 16% in sem1, oltre attese

martedì 28 luglio 2015 08:18
 

MADRID, 28 luglio (Reuters) - Endesa, controllata spagnola di Enel, ha annunciato un incremento dell'Ebitda del 16% a 1.934 milioni di euro per i primi sei mesi dell'esericizio, grazie ad un miglioramento della domanda energetica spagnola in un contesto di ripresa dell'economia.

L'utile netto del periodo è stato di 870 milioni.

Gli analisti interpellati da Reuters avevano previsto un Ebitda per 1.778 milioni di e un risultato netto per 761 milioni.

Il gruppo elettrico, che con la cessione della cilena Enersis ha rifocalizzato il business nella penisola iberica, ha confermato le stime per il 2015, anno in cui conta di raggiungere un Ebitda di 3.000 milioni e un utile netto di 1.000 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia