Borsa Milano peggiora con Wall Street, Fiat in asta dopo -7,3%

lunedì 27 luglio 2015 15:47
 

MILANO, 27 luglio (Reuters) - Piazza Affari ha ampliato le perdite dopo l'apertura negativa di Wall Street e Fiat Chrysler è finita in asta di volatilità dopo aver lasciato sul terreno il 7,3% a 12,95 euro. A New York il titolo della casa automobilistica cede il 5,6%.

Più in generale tutto l'azionario europeo ha accelerato verso il basso dopo l'avvio delle contrattazioni a New York. Poco dopo l'apertura il Dow Jones e il Nasdaq perdono circa lo 0,9% e l'S&P lo 0,7% circa. A preoccupare gli investitori è il pesante ribasso registrato oggi dalla borsa di Shanghai e i possibili riflessi sulla crescita della seconda economia mondiale.

Tornando a Piazza Affari , tutti i titoli del listino principali sono negativi, ma le perdite più pesanti le mostrano i finanziari e i titoli del lusso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia