Farmaceutica, israeliana Teva rileva i generici di Allergan per 40,5 mld

lunedì 27 luglio 2015 14:09
 

TEL AVIV, 27 luglio (Reuters) - Teva Pharmaceutical Industries ha concordato l'acquisto del business dei farmaci generici di Allergan per 40,5 miliardi di dollari, di cui 33,75 miliardi in contanti il resto carta contro carta, in un'operazione che farà della società israeliana uno dei maggiori gruppi farmaceutici al mondo.

In seguito al deal, il maggiore nella storia societaria di Israele, Teva ha subito ritirato l'offerta ostile da 40 miliardi di dollari per Mylan, operazione che era stata osteggiata da una fondazione olandese, azionista di Mylan.

Questa operazione, inoltre, consentirà ad Allergan, società con sede a Dublino, terzo produttore Usa di farmaci generici, di focalizzarsi su farmaci di marca e di ridurre il debito.

L'acquisizione è soltanto l'ultima di una crescente ondata di operazioni nel settore della cura della salute da inizio 2014. A livello globale, l'M&A nel settore ha raggiunto da inizio anno al 23 luglio un valore di 398,5 miliardi di dollari, l'80% in più rispetto all'anno prima, secondo dati Thomson Reuters.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia