Piteco, Ipo già coperta per parte retail e istituzionali - fonte

venerdì 24 luglio 2015 16:31
 

MILANO, 24 luglio (Reuters) - L'Ipo di Piteco, società attiva nella gestione informatica della Tesoreria che punta a debuttare sull'Aim il prossimo 31 luglio, ha già ricevuto una domanda sufficiente a coprire sia la parte istituzionale che quella retail dell'offerta.

E' quanto riferisce una fonte vicina all'operazione, sottolineando che il prezzo non è ancora definito ma sicuramente sarà superiore al minimo della forchetta. Il range di prezzo indicativo è stato fissato tra 3,25 e 3,5 euro per azione.

La società punta a raccogliere 11,5 milioni di euro (inclusa greenshoe), a cui si aggiungono altri 5 milioni derivanti dall'emissione di un prestito obbligazionario convertibile. L'offerta in equity è ripartita tra investitori istituzionali (8 milioni) e pubblico indistinto (3,5 milioni).

A seconda del range di prezzo, il flottante varierà tra 18,3 e 19,5% del capitale.

L'offerta di Piteco si chiude il prossimo 28 luglio.

Popolare Vicenza è nomad e global coordinator dell'operazione, mentre Advance Corporate Finance è adviser finanziario e Cfo Sim joint lead manager.

(Elisa Anzolin)

  Continua...