Tabacco Italia, accordo governo con Philip Morris da 80 mln/anno

venerdì 24 luglio 2015 11:10
 

ROMA, 24 luglio (Reuters) - Il premier Matteo Renzi ha firmato oggi un accordo con la multinazionale del fumo Philip Morris che prevede l'acquisto di tabacco in Italia per 80 milioni di euro l'anno e un potenziale investimento da 500 milioni entro il 2020.

Lo dice un comunicato del ministero delle Politiche agricole.

L'intesa riguarda la produzione di tabacco in regioni come Campania, Toscana, Umbria e Veneto.

"In particolare l'accordo prevede che per il primo triennio Philip Morris si impegni a stipulare contratti di acquisto annuali di tabacco secco sciolto italiano per la varietà Burley per circa 11.000 tonnellate (quasi il 60% del totale varietale prodotto in Italia); mentre sono previste 10.000 tonnellate per la varietà Virginia Bright (pari al 30% del totale italiano)", dice la nota.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia