Veneto Banca, Cda avvia piano per Ipo, chiederà delega aumento capitale

mercoledì 22 luglio 2015 13:30
 

MILANO, 22 luglio (Reuters) - Veneto Banca pianifica lo sbarco in Borsa e lancerà un aumento di capitale entro i primi mesi del 2016.

Sono queste le decisioni assunte dal Cda che si è riunito sotto la presidenza di Francesco Favotto.

Nel dettaglio il consiglio ha deliberato di avviare un piano di lavoro finalizzato all'eventuale sbarco in Borsa da concludersi entro il corrente esercizio. "La quotazione consentirebbe ai soci di negoziare le azioni Veneto Banca sul mercato assicurandone la liquidabilità", spiega una nota.

Il consiglio ha poi sottoposto alla Bce il capital plan aggiornato volto al raggiungimento dei requisiti patrimoniali assegnati all'istituto (10% di Cet1 e 11% di Total Capital ratio) e ha deciso di chiedere ai soci la delega per un aumento di capitale da realizzarsi entro i primi mesi del 2016 e "comunque successivamente all'avvenuta quotazione in Borsa".

La nota non specifica l'ammontare che però sarà tale da "assicurare anche prospetticamente un adeguato buffer dei requisiti patrimoniali previsti".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia