BORSA MILANO ritraccia, pausa di riflessione dopo recente rally

martedì 21 luglio 2015 12:58
 

MILANO, 21 luglio (Reuters) - Piazza Affari si prende una pausa di riflessione dopo la rapida risalita delle ultime due settimane favorita dall'allentamento delle tensioni in Grecia.

Il mercato resta incerto tra le prese di beneficio e puntare su un ulteriore allungo, nel frattempo si concentra sui fondamentali delle società anche in vista dei risultati trimestrali.

"Le prese di beneficio sono fisiologiche dato il livello significativo raggiunto dal mercato a quota 24.000 punti (di FTSE Mib) e che, per essere superato, merita una pausa di riflessione", commenta un trader.

"Per il momento il mercato è imbalsamato, la volatilità è quasi nulla e si lavora solo sui pochi spunti visti nei primi scambi. E' difficile prendere una direzione", aggiunge un altro operatore.

Attorno alle 12,40 l'indice FTSE Mib cede lo 0,26%, mentre l'Allshare lo 0,21%. Il benchmark europeo FTSEurofirst300 perde lo 0,16%.

Il futures sul FTSE MIb perde lo 0,25% a 23.980 punti.

Tra i pochi spunti di rilievo nelle blue chip in evidenza FERRAGAMO che guadagna il 3% beneficiando dei giudizi positivi del broker Raymond James che ha promosso il titolo con un "strong buy".

In uno studio sul settore del lusso in Europa, Nomura, che ha un giudizio "neutral" sul titolo, sostiene che Ferragamo può beneficiare delle forti performance in Europa che controbilanciano la debolezza attesa in Asia, e che i conti saranno sostenuti dall'impatto positivo del forex e dallo stretto controllo dei costi.

Bene anche BUZZI, in rialzo dell'1,3% dopo che Exane Bpn Paribas ha alzato il prezzo obiettivo del 14% a 20 euro. Mini-rimbalzo per MEDIASET (+1%) che recupera il calo di ieri sul downgrade di Mediobanca.   Continua...