Stadio Milan, UniCredit pronta a valutare partecipazione, nessun contatto - Ceo

lunedì 20 luglio 2015 12:26
 

MILANO, 20 luglio (Reuters) - UniCredit è pronta a valutare la partecipazione come soggetto finanziatore per la realizzazione del nuovo stadio del Milan in area Portello a Milano ma al momento non c'è stato alcun contatto in questa direzione.

Lo ha dichiarato il Ceo Federico Ghizzoni a margine dell'inaugurazione dell'UniCredit Pavillion a Milano.

"Di certo UniCredit è operativo nel project financing e lo ha fatto anche con gli stadi in passato", ha spiegato Ghizzoni ricordando il contributo per la realizzazione dell'Allianz Arena del Bayern Monaco e per la costruzione di due stadi per gli Europei in Polonia e di uno in Turchia.

"Se è un progetto che si autofinanzia siamo aperti a valutarlo, ma non mi risulta ci sia stato nessun approccio concreto sul tema", ha aggiunto.

Il 7 luglio scorso la Fondazione Fiera Milano ha assegnato ad AC Milan-Arup il progetto di riqualificazione del padiglione 1-2 del Portello.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Stadio Milan, UniCredit pronta a valutare partecipazione, nessun contatto - Ceo | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,276.80
    -0.26%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,336.89
    -0.34%
  • Euronext 100
    977.32
    +0.32%