Inchiesta Fonsai, pm chiede archiviazione per Nagel e Ligresti

lunedì 20 luglio 2015 11:05
 

MILANO, 20 luglio (Reuters) - Il pm Luigi Orsi ha chiesto l'archiviazione per l'AD di Mediobanca Alberto Nagel e per l'ex-patron di Fonsai Salvatore Ligresti per l'accusa di ostacolo all'autorità di vigilanza, nell'ambito di uno dei filoni di inchiesta della ex galassia Fonsai.

Lo riferiscono fonti giudiziarie. Sulla richiesta dovrà decidere il gip Roberto Arnaldi. Al momento non ci sono commenti da parte dei legali degli indagati.

Il pm Orsi ha notificato la chiusura indagini nel novembre scorso, dopo oltre due anni di inchiesta su un presunto patto segreto di Mediobanca con i componenti della famiglia Ligresti per garantire loro una buonuscita da 45 milioni di euro nell'ambito del progetto di integrazione del gruppo Unipol con Premafin-Fonsai, circostanza che sia Nagel che Mediobanca hanno sempre negato.

Anche Ligresti, ancora sotto processo a Torino per aggiotaggi e falso in bilancio, ha sempre respinto le accuse.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia