Grecia, banche riaprono mentre Tsipras cerca ritorno a normalità

lunedì 20 luglio 2015 10:29
 

ATENE, 20 luglio (Reuters) - I greci sono in coda davanti alle banche che hanno riaperto oggi dopo tre settimane di chiusura forzata, primo cauto segnale di ritorno alla normalità dopo l'accordo raggiunto da Atene con i creditori internazionali sul nuovo pacchetto di aiuti e riforme.

Restano però i limiti ai prelievi e non sono ancora possibili pagamenti e ampi trasferimenti all'estero, una situazione che la cancelliera tedesca Angela Merkel ha definito ieri "non una vita normale", garantendo rapide trattative sul piano di salvataggio che dovrebbe valere fino a 86 miliardi di euro.

Il mercato azionario rimarrà ancora chiuso fino a nuova comunicazione.

Intanto sono diventati effettivi gli incrementi dell'Iva, previsti nell'accordo con i creditori, su alimentari e trasporti pubblici al 23% dal 13%.

I limiti ai prelievi in contanti sono stati resi leggermente più flessibili, con un limite settimanale di 420 euro al posto dei 60 euro giornalieri previsti in precedenza. I greci potranno depositare assegni ma non contanti, pagare i conti e accedere alle cassette di sicurezza.

Il premier Alexis Tsipras guarda così a un nuovo inizio e a rapide trattative con i creditori per tenere a galla la Grecia, anche se non mancano gli ostacoli, con una parte del partito di governo Syriza in rivolta contro i duri termini del piano di bailout.

Dopo il voto del parlamento di giovedì scorso sull'accordo, che ha richiesto l'appoggio delle opposizioni per il mancato sostegno di una parte della maggioranza, una seconda votazione si terrà mercoledì su misure che comprendono riforme sulla giustizia e sul sistema bancario e l'esito sarà probabilmente simile.

Contando l'intera coalizione di governo, Tsipras ha 162 posti su 300 in parlamento, ma con il voto di giovedì scorso il supporto al premier è sceso a 123. In base alle regole costituzionali della Grecia, il sostegno minimo necessario a un governo di minoranza è 120; se ci fossero quindi altre diserzioni il futuro del governo potrebbe essere incerto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia