PUNTO 1-A2a-LGH, risposta advisor su ipotesi fusione attesa a settembre - Valotti

giovedì 16 luglio 2015 14:15
 

(Aggiunge altre dichiarazioni Valotti, background)

MILANO, 16 luglio (Reuters) - Gli advisor scelti da A2a e Linea Group, rispettivamente Banca Imi e Mediobanca stanno lavorando a un'ipotesi di integrazione dei due gruppi e daranno una risposta entro settembre.

"Gli advisor stanno lavorando. Entro settembre avremo una risposta", ha detto il presidente di A2A, Giovanni Valotti, a margine della presentazione del bilancio sociale della superutility lombarda, a chi gli chiedeva come stanno andando i negoziati ai fini di un'integrazione fra A2A e la multiutiliy di Cremona, Crema, Lodi, Pavia e Rovato.

Il mese scorso le due società hanno siglato una lettera d'intenti per negoziati in esclusiva fino a fine luglio. Al momento, a parte il Cda sui conti del prossimo 30 luglio, non ne sono previsti altri e questo fa pensare che si vada verso una proroga delle trattative a dopo l'estate, come peraltro riferito a Reuters da una fonte vicina al dossier di recente, vista la complessità dell'operazione.

Il manager ha poi aggiunto che "a fine mese si farà il punto sul lavoro svolto dagli adviser. Per ora non c'è alcuna proroga formale".

La lettera sottoscritta fa i due gruppi prevede o l'accordo per un'aggregazione fra le due aziende o, in alternativa, lo sbarco in Borsa per Linea.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia