BORSA MILANO consolida guadagni in linea con Europa, forte Autogrill, Fca

giovedì 16 luglio 2015 12:56
 

MILANO, 16 luglio (Reuters) - Piazza Affari prosegue lungo la via dei guadagni imboccata sin dalle prime battute in un mercato relativamente tranquillo sul percorso di risoluzione della crisi greca dopo il via libera del Parlamento di Atene al pacchetto di riforme chiesto dai creditori internazionali per poter accedere al terzo bailout.

Accantonata per il momento l'emergenza Grecia il mercato può tornare a ragionare su singole storie e prepararsi alla stagione delle trimestrali che sta per iniziare.

Nel frattempo, sul fronte macro, gli investitori rivolgeranno le attenzioni all'appuntamento odierno con la Bce. Anche se da Francoforte si attendono novità sui tassi, eventuali nuovi spunti potranno arrivare dalla consueta conferenza stampa del presidente Mario Draghi.

"Le borse stanno facendo vedere negli ultimi giorni un bel movimento di rally, ordinato e composto", commenta un trader.

"Aspettiamo di vedere le risposte dei parlamenti che dovranno essere interpellati sul piano di salvataggio della Grecia ma l'evoluzione della situazione non crea particolari pensieri", aggiunge.

Intorno alle 12,45 il FTSEMib sale dell'1,32, e l'Allshare dell'1,35% in linea con l'indice europeo FTSEurofirst 300.

Sul mercato dei derivati il futures su FTSE Mib si muove nella parte alta del range a quota 23.700 punti circa.

Prosegue il denaro su FIAT CHRYSLER (+3%) sulla scia dei dati relativi alle immatricolazioni di auto in Europa a giugno che vede il gruppo battere ancora il mercato.

Secondo un primario broker italiano "le buone indicazioni del mercato europeo sono una conferma che le attese di crescita per quest'anno del mercato intorno al 5% potrebbero essere ancora da rivedere al rialzo". Il broker suggerisce tuttavia cautela per i rischi di ulteriori ribassi del mercato brasiliano.   Continua...