Banco Popolare verso nomina Mediobanca e Merrill come adviser-fonti

mercoledì 15 luglio 2015 12:12
 

MILANO, 15 luglio (Reuters) - Banco Popolare si avvicina a grandi passi alla nomina degli adviser che lo accompagneranno nel risiko bancario dei prossimi mesi e che, salvo sorprese, dovrebbero essere Mediobanca e BofA-Merrill Lynch.

E' quanto riferiscono tre fonti vicine alla situazione. Due delle fonti confermano che al momento i colloqui più fitti sono con, che non commenta come gli altri soggetti coinvolti.

Una seconda opzione, sottolineano ancora le fonti, sarebbe quella della fusione con Popolare Milano.

Più sullo sfondo invece, come mette in evidenza una delle fonti, c'è un'operazione con le altre due banche venete non quotate, Pop Vicenza e Veneto Banca. Il fatto che Popolare Vicenza abbia scelto da tempo come adviser Mediobanca sembra rendere meno probabile l'opzione veneta, che vedrebbe piazzetta Cuccia impegnata su entrambi i fronti della trattativa. Anche se una delle due banche potrebbe sempre cambiare adviser.

Le fonti precisano che per Banco Popolare le nomine non sono ancora state formalizzate, ma che un mandato formale potrebbe essere dato prima della pausa agostana.

Ubi secondo alcune fonti sta lavorando con Credit Suisse anche se non c'è ancora un mandato formale.

(Silvia Aloisi, Paola Arosio)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...