Grecia, Ue raccomanderà a Eurogruppo prestito ponte tramite fondo Efsm - funzionari

martedì 14 luglio 2015 15:23
 

BRUXELLES, 14 luglio (Reuters) - A dispetto delle obiezioni britannica e ceca, la Commissione europea raccomanderà all'Eurogruppo di domani che i ministri approvino l'utilizzo dei fondi Efsm - il fondo europeo di stabilità finanziaria - per la concessione di un finanziamanto ponte ad Atene della durata di un mese, in attesa che venga perfezionato il terzo pacchetto di salvaggio da parte dei creditori internazionali.

Lo riferiscono funzionari dell'esecutivo Ue.

La Grecia deve rimborsare 7 miliardi di euro a luglio e altri 5 ad agosto per far fronte alle scadenze nei confronti della Banca centrale europea e del Fondo monetario internazionale.

Prima che Atene ottenga il nuovo 'bailout' da 86 miliardi occorreranno almeno quattro settimane.

L'European Financial Stability Mechanism ha una dote finanziaria da 13,2 miliardi garantita dal bilancio comunitario. Per il suo utilizzo non occorre il via libera unanime da parte dei Paesi Ue ma è sufficiente la maggioranza qualificata, ovvero 15 Paesi in rappresentanza del 65% degli elettori Ue.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia