Premuda, banche favorevoli a standstill su debito, confermato bilancio

lunedì 29 giugno 2015 18:28
 

MILANO, 29 giugno (Reuters) - Si avvia a una conclusione positivo l'accordo di ristrutturazione del debito di Premuda .

Secondo quanto si legge in un comunicato, infatti, le banche creditrici hanno comunicato la disponibilità a giungere alla stipula degli accordi di standstill".

Di conseguenza, il Cda ha "preso atto dell'atteggiamento complessivamente positivo delle banche, svolta una attenta analisi della situazione di cassa della società, pur consapevole dei tempi richiesti per la firma degli accordi di standstill e dei tempi necessari per portare a termine le dismissioni dei cespiti, ha deliberato di confermare all'assemblea dei soci che si terrà in seconda convocazione domani, 30 giugno... il progetto di bilancio... pur con tutte le incertezze già espresse nel documento e in qualche misura accentuate dall'urgenza derivante dalla situazione della liquidità - di poter confermare il giudizio sulla continuità aziendale".

La finalizzazione degli accordi di standstill e le previste cessioni di asset rappresenteranno un passo verso la conclusione del definitivo accordo di ristrutturazione, "che le parti intenderebbero chiudere entro il prossimo ottobre".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia