Exor migliora offerta su PartnerRe espandendo garanzia vincolante

lunedì 29 giugno 2015 15:18
 

MILANO, 29 giugno (Reuters) - Exor ha migliorato la sua offerta su PartnerRe espandendo la garanzia legalmente vincolante per l'operazione.

Exor, si legge in una nota, è sempre stata garante degli impegni di pagamento assunti nel merger agreement per l'offerta da 137,5 dollari per azione su PartnerRe e ora garantisce anche tutti gli impegni contrattuali del merger agreement.

"Per gli azionisti di PartnerRe, questo significa che il Merger Agreement proposto da stipularsi con EXOR NV - una holding company costituita nel 2013 e dotata sin da allora di 300 milioni di liquidità disponibile - può ora contare sulla forza finanziaria della Società controllante EXOR. L'estensione della garanzia rafforza l'impegno di EXOR a soddisfare tutti i termini contrattuali da parte di EXOR, anche in relazione all'ottenimento delle approvazioni regolamentari", si legge nella nota.

"Questo rafforzamento evidenzia l'impegno che EXOR aveva già precedentemente preso nel rendere ancora più certo il perfezionamento dell'operazione, anche a seguito dei dialoghi costruttivi e continuati che ha intrattenuto con gli azionisti di PartnerRe".

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia