BORSE ASIA-PACIFICO-Indici in rialzo nonostante timori Grecia, rimbalza Shanghai

martedì 30 giugno 2015 08:31
 

INDICE                        ORE  8,20    VAR %    CHIUS. 2014
 ASIA-PAC.                        476,48     1,29       466,23
 TOKYO                         20.235,73     0,63    17.450,77
 HONG KONG                     26.292,73     1,25    23.605,04
 SINGAPORE                      3.319,65     1,20     3.365,15
 TAIWAN                         9.323,02     0,94     9.307,26
 SEUL                           2.074,20     0,67     1.915,59
 SHANGHAI COMP                  4.208,68     3,84     3.234,68
 SYDNEY                         5.459,00     0,67     5.411,02
 MUMBAI                        27.689,73     0,16    27.499,42
 
    30 giugno (Reuters) - L'azionario asiatico è in rialzo
stamani, anche se gli investitori attendono ulteriori sviluppi
della crisi greca dopo che ieri il governo ha ufficialmente
annunciato che Atene non rimborserà all'Fmi il prestito da 1,6
miliardi di euro in scadenza oggi.
    In forte rialzo l'azionario cinese, che all'inizio della
seduta aveva toccato -4,5% a conferma della volatilità negli
ultimi giorni.
    Alle 8,20 ora italiana l'indice regionale dell'Asia-Pacifico
MSCI, che non comprende Tokyo, guadagna l'1,29%.
    L'indice giapponese Nikkei ha chiuso la seduta a
+0,63%, dopo aver lasciato sul terreno ieri il 2,9%, la chiusura
peggiore dal 19 giugno.
    "C'è ancora troppa incertezza sui mercati e gli investitori
seguiranno gli sviluppi in Grecia e in Cina molto attentamente
prima di prendere posizione", ha commentato Karine Hirn, partner
a Hong Kong del gruppo svedese East Capital, società di gestione
fondi da 3,5 miliardi di dollari.
    Nel fine settimana Pechino ha tagliato i tassi di interesse,
riducendo il tetto sulle riserve obbligatorie per stabilizzare i
mercati, una combinazione di misure mai vista dalla crisi
finanziaria del 2008. Le autorità si stanno inoltre preparando
per consentire ai fondi pensione di investire nel mercato
azionario.       
    Sulla scia di SHANGHAI, che guadagna oltre il 4,5%,
sale anche HONG KONG ; Prada perde l'1,9% circa.
    Chiusura positiva per SEUL e TAIWAN ; SYDNEY
 ha concluso la seduta col segno più dopo tre chiusure
consecutive negative.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia