June 19, 2015 / 2:10 PM / 2 years ago

PUNTO 1-Ipo Domus Italia, parte collocamento, forchetta prezzo 1,65-2 euro

3 IN. DI LETTURA

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 19 giugno (Reuters) - E' partito oggi il collocamento istituzionale di Domus Italia Spa, società immobiliare che fa capo a Francesco Gaetano Caltagirone.

In una nota la società spiega che la forchetta indicativa per l'Ipo è stata fissata a 1,65-2,00 euro per azione. Domus Italia potrebbe quindi sbarcare in Borsa con una capitalizzazione tra i 264 e i 320 milioni, dopo l'offerta di sottoscrizione che le permetterà di raccogliere tra i 247 e i 300 milioni.

L'offerta globale ha infatti per oggetto massime 150.000.000 azioni rinvenienti da un aumento di capitale, corrispondente a circa il 93,75% del capitale sociale di Domus Italia post offerta.

I proventi dell'offerta saranno utilizzati per adempiere agli impegni previsti da una serie di contratti preliminari di acquisto di immobili e potranno essere usati per il rimborso anticipato di alcuni mutui fino a 45,9 milioni.

L'offerta pubblica avrà inizio il 22 giugno e terminerà il 2 luglio 2015. Il collocamento istituzionale partito oggi si concluderà invece il 2 luglio.

L'operazione si compone di un'offerta pubblica rivolta al pubblico in Italia di un minimo di 15.000.000 azioni, pari al 10%, e un contestuale collocamento istituzionale di massime 135.000.000 azioni, pari al 90%, riservato a investitori qualificati in Italia e investitori istituzionali all'estero.

E' inoltre prevista un'opzione di over allotment su massime 10.000.000 azioni, corrispondenti a una quota pari a circa il 6,7% del numero di azioni oggetto dell'offerta globale.

La percentuale del capitale di Domus Italia detenuta dal mercato a seguito dell'offerta e dell'eventuale integrale esercizio dell'opzione greenshoe sarà pertanto pari a circa il 94,12%, assumendo l'integrale sottoscrizione dell'aumento di capitale.

Nel prospetto si sottolinea che all'avvio delle negoziazioni la società non disporrà dei requisiti per ottenere la qualifica di Siiq, ma quando si realizzeranno le condizioni necessarie intende fare domanda per ottenere lo stato di Siiq e il conseguente regime fiscale agevolato, anche se si non ci sono garanzie in questo senso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below