Ipo Domus Italia, collocamento al via oggi, forchetta indicativa 1,65-2 euro

venerdì 19 giugno 2015 11:52
 

MILANO, 19 giugno (Reuters) - Domus Italia ha individuato una forchetta indicativa per l'Ipo di 1,65-2,00 euro per azione, che corrisponde a un capitale economico della società post offerta compreso tra 264 e 320 milioni.

L'offerta pubblica avrà inizio il 22 giugno e terminerà il 2 luglio 2015. Il collocamento istituzionale parte oggi e si concluderà il 2 luglio.

Lo rende noto la società che svolge attività di locazione, acquisto, vendita, permuta amministrazione, costruzione e gestione di beni immobili in un comunicato in cui informa di aver ottenuto da Consob l'approvazione alla pubblicazione del prospetto relativo all'offerta pubblica di sottoscrizione e all'ammissione alle negoziazioni sull'Mta.

L'offerta globale ha per oggetto massime 150.000.000 azioni rinvenienti dall'aumento di capitale deliberato dall'assemblea dei soci del 28 maggio, corrispondenti a circa il 93,75% del capitale sociale di Domus Italia post offerta, assumendo l'integrale sottoscrizione dell'aumento di capitale.

L'operazione si compone di un'offerta pubblica rivolta al pubblico in Italia di un minimo di 15.000.000 azioni, pari al 10%, e un contestuale collocamento istituzionale di massime 135.000.000 azioni, pari al 90%, riservato a investitori qualificati in Italia e investitori istituzionali all'estero.

E' inoltre prevista un'opzione di over allotment su massime 10.000.000 azioni, corrispondenti a una quota pari a circa il 6,7% del numero di azioni oggetto dell'offerta globale.

La percentuale del capitale di Domus Italia detenuta dal mercato a seguito dell'offerta e dell'eventuale integrale esercizio dell'opzione Greenshoe sarà pertanto pari a circa il 94,12%, assumendo l'integrale sottoscrizione dell'aumento di capitale.

  Continua...