Maire Tecnimont, commessa da 480 mln euro nella raffinazione da Gazprom Neft

giovedì 18 giugno 2015 08:31
 

MILANO, 18 giugno (Reuters) - Maire Tecnimont in collaborazione con alcuni partner russi si è aggiudicata un contratto EP+Cm (Engineering, Procurement e servizi di Construction Management) da Gazprom Neft per la realizzazione del Progetto Combined Oil Refinery Unit all'interno dell'esistente Raffineria di Mosca, nella Federazione Russa, secondo una nota.

Il valore complessivo del contratto di competenza di Tecnimont, su base multivaluta, ammonta a circa 480 milioni di euro e sarà corrisposto in parte in euro e in parte in rubli, quest'ultima pari a circa il 30 per cento del valore totale.

Gazprom Neft, controllata da Gazprom, è la terza più grande compagnia petrolifera in Russia per capacità di raffinazione e la quarta in termini di produzione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia