Iren disponibile a ruolo attivo in sviluppo rete a banda larga -Profumo

mercoledì 17 giugno 2015 15:34
 

MILANO, 17 giugno (Reuters) - Iren è disponibile a prendere parte attivamente allo sviluppo della rete della banda ultralarga in Italia.

Lo ha detto il presidente, Francesco Profumo, nel corso di una conferenza stampa per la presentazione del nuovo piano industriale al 2020.

"Non vogliamo diventare operatori delle tlc, ma siamo comunque interessati a fornire il nostro contributo alla crescita del Paese attraverso lo sviluppo della rete in fibra", ha spiegato.

Profumo ha quindi aggiunto che "Iren dispone di moltissime infrastrutture di sottosuolo, già collegate ai singoli alloggi, che permetterebbero di ridurre sensibilmente i costi di installazione della fibra. Se occorre fare lo scavo da zero, il costo è oggi di circa 100 euro al metro. Se invece si sfruttassero le canaline per il teleriscaldamento, i costi variano invece da 5 a 20 euro al metro".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia