Cdp, serve nuovo Cda ma attuali vertici hanno fatto buon lavoro -Renzi

martedì 16 giugno 2015 19:43
 

ROMA, 16 giugno (Reuters) - In Cassa depositi e prestiti serve un nuovo Cda per "motivi tecnici" ma gli attuali vertici hanno fatto un buon lavoro, ha detto oggi il premier Matteo Renzi, precisando che il governo non ha ancora preso decisioni in proposito.

"Dobbiamo per forza nominare cinque persone nuove per motivi tecnici, e questo porta a far cadere l'intero Cda, e quindi pensando che gli attuali vertici abbiano fatto un buon lavoro, ora si tratta di fare una serie di interventi perché sia ancora più forte nelle grandi partite che riguardano questo Paese e non solo", ha detto Renzi nella registrazione di Porta a Porta.

Alla domanda se il governo abbia preso decisioni su Cdp, Renzi ha risposto "no".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia