BORSE EUROPA estendono calo nei primi scambi su timori debito Grecia

martedì 16 giugno 2015 10:15
 

LONDRA, 16 giugno (Reuters) - L'azionario europeo segna oggi la terza seduta consecutiva di ribasso, penalizzato dalle persistenti incertezze sulla crisi del debito greco.

Il governo di Atene ha smentito la notizia di un giornale tedesco su un piano dell'Eurozona secondo cui verranno imposti in Grecia controlli alla circolazione dei capitali questo fine settimane se non sarà raggiunto nel frattempo un accordo con i suoi creditori.

Alle 10 italiane l'FTSEuroFirst 300 cede lo 0,9% a quota 1.506,84 dopo aver chiuso ieri in calo dell'1,57%, peggior ribasso da maggio. L'indice è vicino ai minimi degli ultimi tre mesi e mezzo visti la scorsa settimana.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSE EUROPA estendono calo nei primi scambi su timori debito Grecia | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,700.38
    +0.56%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,499.62
    +0.56%
  • Euronext 100
    939.71
    -0.06%