BORSA USA debole su impasse Grecia-creditori, male United Technologies

lunedì 15 giugno 2015 16:31
 

NEW YORK, 15 giugno (Reuters) - L'impasse persistente nei colloqui tra Grecia e creditori internazionali, che avvicinano sempre più Atene al default, spinge al ribasso anche Wall Street con il Dow Jones che torna negativo nel bilancio da inizio anno.

"Tra la questione Grecia e il meeting Fed prepariamoci a una settimana volatile", spiega Peter Cardillo, capo economista di Rockwell Global Capital.

Intorno alle 16,20 italiane il Dow Jones cede lo 0,92%, l'S&P 500 lo 0,80%, il Nasdaq l'1%.

Tutti e dieci i principali settore dell'S&P 500 sono in ribasso.

United Technologies cede il 2,48% e trascina al ribasso tutto il Dow dopo aver annunciato l'uscita dal business degli elicotteri.

Dealertrack Technologies vola a +58% dopo che Cox Automotive ha raggiunto un accordo per acquistare la società in un'operazione da 4 miliardi di dollari.

RedHill Biopharma balza del 22% dopo aver comunicato che un suo farmaco sperimentale ha raggiunto l'obiettivo principali di combattere un'infezione batterica.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA USA debole su impasse Grecia-creditori, male United Technologies | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,499.54
    +0.89%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,313.74
    +0.86%
  • Euronext 100
    931.45
    +0.14%