Wall Street - Stocks to watch del 15 giugno

lunedì 15 giugno 2015 14:00
 

NEW YORK, 15 giugno (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street sono in calo, riflettendo il movimento già visto sui mercati azionari europei ed asiatici, dopo l'ennesimo fallimento del tentativo di sbloccare le trattative tra la Grecia e i suoi creditori.

Wall Street aveva già chiuso al ribasso venerdì scorso sulla scia degli sviluppi della crisi greca e delle preoccupazioni per un incremento dei tassi di interesse negli Stati Uniti.

Ieri i colloqui tra la Grecia e i suoi creditori si sono interrotti dopo meno di un'ora, alimentando i timori che Atene non riesca a pagare la rata da 1,8 miliardi al Fmi alla fine di giugno.

Inoltre alcuni buoni dati macro hanno portato gli investitri a ritenere che la Fed possa alzare i tassi quanto prima.

Intorno alle 13,50 il derivato sull'S&P cede lo 0,5%, quello sul Dow lo 0,58% e quello sul Nasdaq lo 0,57%.

United Technologies perde circa l'1,6% nel pre-borsa dopo aver annunciato l'uscita dal settore elicotteri.

Standard Pacific sale del 3,9% nel pre-borsa dopo aver annunciato la fusione con Ryland Group (+0,4%) per diventare il quarto costruttore degli Stati Uniti.

Alibaba cede lo 0,3% all'indomani dell'annuncio di un servizio streaming online in Cina fra due mesi, nel tentativo di seguire l'esempio di Netflix e Hbo.

Nike perde l'1,2% dopo che il Wall Street Journal ha scritto che le autorità Usa stanno facendo dei controlli sui pagamenti fatti dalla società nel quadro di un accordo del 1996 come sponsor del Brasile.   Continua...