BORSA USA in calo su incertezza Grecia, male energia, bene Twitter

venerdì 12 giugno 2015 18:57
 

12 giugno (Reuters) - L'azionario Usa è debole a metà seduta sull'incertezza che ancora avvolge la questione greca nonostante alcuni segnali distensivi delle ultime due ore.

Tuttavia, dopo due settimane chiuse con un bilancio in rosso, Dow Jones e S&P 500 sono ancora ben avviate per chiudere l'ottava con segno più.

Gli investitori aspettano con ansia il meeting Fed della prossima settimana, l'ultimo prima di quello di settembre, da cui potrebbero emergere indicazioni sul timing per un rialzo dei tassi.

"Siamo stati con una politica di tassi zero che è una politica corretta durante la crisi. Ma ora non siamo in periodo di crisi", dice Tom Digenan, responsabile equity di Ubs Global Asset Management.

Poco prima delle 19, il Dow Jones cede lo 0,78%, l'S&P 500 lo 0,65%, il Nasdaq lo 0,53%.

Tutti e dieci i principali settori dell'S&P 500 sono in ribasso e in particolare quello dell'energia con Exxon Mobil che pesa sull'indice.

Twitter è positiva ma sotto i massimi di seduta il giorno dopo l'annuncio delle dimissioni del Ceo Dick Costolo.

Leapfrog Enterprises scivola del 24% dopo aver annunciato una perdita trimestrale più ampia del previsto.

  Continua...