BORSA MILANO poco mossa, mercato cauto in attesa sviluppi Grecia

venerdì 12 giugno 2015 13:16
 

MILANO, 12 giugno (Reuters) - A metà seduta Piazza Affari muove intorno alla parità, mentre il clima sul mercato resta cauto, in attesa di sviluppi sul fronte delle trattative tra la Grecia e i suoi creditori dopo l'interruzione dei colloqui ieri con l'Fmi.

"Tutte le attenzioni sono quasi esclusivamente sulla Grecia", spiega un operatore.

Ieri la delegazione del Fondo monetario internazionale è rientrata a Washington, spiegando che restano "importanti divergenze".

Stamani, un ministro greco ha detto di sperare di arrivare ad un accordo alla nuova riunione dell'Eurogruppo giovedì prossimo, 18 giugno.

E dalla Germania sono arrivate esortazioni a continuare a trattare.

Intorno alle 13,10 l'indice FTSE Mib cede lo 0,05%, mentre l'Allshare lascia sul terreno lo 0,07%. Sulla piazza milanese volumi per circa 1 miliardo di euro. Il benchmark europeo FTSEurofirst perde lo 0,08%.

Tra i singoli titoli, in evidenza anche oggi MPS, con un rialzo dello 0,8%. Oggi il quotidiano MF scrive di acquisti sul titolo da parte di alcuni fondi internazionali (citati Paulson e York Capital), che potrebbero poi entrare nel patto a fianco della Fondazione. Prevalentemente negativi gli altri bancari del listino principale.

Tonica anche FINMECCANICA (+2,2%). Un trader cita un sondaggio di Roland Berger che prevede che i tagli alla spesa per la difesa stiano arrivando alla fine a causa del deterioramento della situazione geopolitica. Intoltre Barclays ha portato il target price sul titolo a 12 euro da 8.

In rialzo TELECOM ITALIA (+0,87%).   Continua...