Antitrust Ue apre indagine su e-book distribuiti da Amazon

giovedì 11 giugno 2015 12:01
 

BRUXELLES, 11 giugno (Reuters) - La Commissione Europea ha annunciato oggi di aver aperto un'indagine formale antitrust su alcune pratiche di business di Amazon nella distribuzione di libri elettronici.

La Commissione ha detto che intende analizzare in particolare alcune clausole dei contratti di Amazon con gli editori. Tali clausole, secondo Bruxelles, impongono agli editori di informare Amazon sulle condizioni alternative o più favorevoli offerte dalla concorrenza, un mezzo che consente alla piattaforma di e-commerce di offrire condizioni per lo meno uguali a quelle dei suoi competitor.

Bruxelles si dice preoccupata per il rischio che tali clausole rendano più difficile la concorrenza con Amazon da parte di altri distributori di e-book nello sviluppo di servizi e prodotti nuovi e innovativi.

"Amazon ha sviluppato un business di successo che offre ai consumatori un servizio completo, compresi gli e-books", ha detto in un comunicato Margrethe Vestager, commissario europeo alla Concorrenza.

"La nostra indagine non mette ciò in discussione. Comunque, è mio dovere garantire che gli accordi di Amazon con gli editori non danneggino i consumatori, impedendo ad altri distributori di e-book di innovare e competere effettivamente con Amazon".

(Philip Blenkinsop)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia