Bce avvia controlli modelli interni alcune banche, può impattare M&A -CEO BPM

mercoledì 10 giugno 2015 18:07
 

MILANO, 10 giugno (Reuters) - La Bce ha in corso controlli su alcune banche per verificare se valutano in modo adeguato i rischi di bilancio e il loro impatto sui coefficienti patrimoniali.

Lo ha ricordato il Ceo di Popolare Milano Giuseppe Castagna in un incontro con la stampa estera.

Si tratta dei cosiddetti modelli interni con i quali le banche calcolano i requisiti patrimoniale sulla base delle loro stime sui rischi. Questi modelli venivano validati dai regolatori nazionali prima che la Bce assumesse la supervisione unica di circa 130 banche della zona euro.

"La Bce sta chiedendo ad alcune banche di rivalidare i modelli interni", ha detto Castagna secondo cui la revisione dei modelli interni è uno degli elementi dell'incertezza regolamentare che potrebbe impattare sulle decisioni delle banche popolari in merito ai processi di M&A nei prossimi mesi.

A titolo d'esempio Castagna ha citato il caso di Banco Popolare, peraltro indicata come potenziale candidata a un'integrazione con Pop Milano, che ha visto aumentare di 80-90 punti base il coefficiente patrimoniale di base dopo che Bankitalia ha validato i modelli interni di rischio.

(Silvia Aloisi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia