Enel, in Russia prospettive, ma a rischio causa sanzioni - ad Starace

mercoledì 10 giugno 2015 15:54
 

RHO-PERO (Milano), 10 giugno (Reuters) - In Russia ci sono prospettive per Enel, ma le sanzioni se continueranno rischiano di vanificarle.

È quanto ha detto l'ad Francesco Starace al termine del pranzo con gli imprenditori italiani e una delegazione russa guidata dal presidente Vladimir Putin a Palazzo Italia a Expo.

"In Russia ci sono prospettive per Enel, ma se le sanzioni vanno avanti si vanno riducendo purtroppo", ha detto il manager.

Poi ha aggiunto: "nell'incontro abbiamo parlato di tutto, ogni azienda ha detto la sua".

Infine, Putin "mi è sembrato una persona molto preparata".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia