Mediaset dichiara guerra a Sky con nuova offerta Premium

mercoledì 10 giugno 2015 12:03
 

SANTA MARGHERITA LIGURE, 10 giugno (Reuters) - L'obiettivo dichiarato è quello di sottrarre abbonati a Sky. Così Mediaset lancia la sua nuova proposta Premium per la pay tv con prezzi aggressivi, contenuti pregiati in esclusiva -- prima su tutte la Champions League -- e nuove tecnologie.

"Passiamo da una fase difensiva ad una di attacco, per conquistare market share di Sky", ha spiegato ieri sera l'AD di Premium Franco Ricci presentando i nuovi canali.

"Ci sentiamo di cambiare passo, anche se con Sky non c'è mai stata alcuna tregua armata ma anzi sempre una concorrenza spietata, persino eccessiva", gli ha fatto eco il vice presidente e AD di Mediaset Pier Silvio Berlusconi. "Penso che il fatto di portare forza, coraggio ed entusiasmo in un settore dove c'è tantissima concorrenza sia un gesto che vada apprezzato".

La nuova Premium -- che partirà il primo luglio -- punta sui contenuti "straordinari e unici", come la Champions per il calcio, i cui diritti per i prossimi tre anni sono stati profumatamente pagati dal Biscione (con le partite della Juventus fino a febbraio 2016 visibili solo su Premium), serie tv e cinema (anche grazie ai recenti accordi con Warner e Nbc Universal) e sulla nuova tecnologia, grazie alla Premium smart cam, un decoder che si inserisce direttamente nel televisore e gestibile via smartphone e tablet.

Ovviamente ci sarà la possibilità di vedere i contenuti online in streaming, perché "ci stiamo preparando all'arrivo di Netflix con l'offerta più ricca di sempre", ha aggiunto Ricci.

La tv via Internet Usa arriverà in Italia ad ottobre, ma secondo Berlusconi non è una concorrente di Mediaset, perché i "contenuti di Premium non sono nemmeno paragonabili".

I prezzi delle varie offerte, che potranno essere usufruibili su abbonamento o con carte ricaricabili, saranno segreti fino all'ultimo, ma costeranno "20-30% in meno rispetto a Sky".

(Ilaria Polleschi)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia