Mediaset non esclude a breve accordi commerciali con società tlc - AD

mercoledì 10 giugno 2015 10:07
 

SANTA MARGHERITA LIGURE, 10 giugno (Reuters) - Non è escluso che a breve Mediaset possa fare un accordo con qualche compagnia telefonica per pacchetti ad hoc da offrire agli utenti broadband.

Lo ha detto il vice presidente e AD del gruppo del Biscione Pier Silvio Berlusconi alla presentazione dei nuovi canali Premium ieri a Santa Margherita Ligure.

"Non ne sentiamo una grandissima esigenza, riteniamo che rimanere indipendenti possa essere una buona strada perché ci sentiamo forti nei nostri contenuti, ma le compagnie telefoniche continuano a cercarci", ha spiegato.

"Non escludo che a breve ci possano essere degli accordi commerciali", ha aggiunto, precisando che "il mio obiettivo non è di fare accordi banali ma offerte ad hoc, non la semplice unione di due listini".

Parlando a margine, Berlusconi jr ha ricordato che "un incrocio con le telco é inevitabile", anche se dipende dai mercati.

Parlando del possibile ma mai realizzato accordo con Telecom Italia in passato, Berlusconi ha detto che "è stata persa una grande occasione", ma che la politica rendeva la cosa "poco opportuna".

(Ilaria Polleschi)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia