Petrolio, prezzi bassi oggi si pagheranno cari in futuro - AD Eni

martedì 9 giugno 2015 13:48
 

MILANO, 9 giugno (Reuters) - Oggi i prezzi del petrolio sono bassi, ma si rischia di pagarli cari nel futuro.

E' quanto ha detto l'AD di Eni, Claudio Descalzi, nel corso di incontro organizzato da Ispi.

"I prezzi bassi vanno benissimo oggi: Europa e Asia sono state logorate da prezzi alti del petrolio per sei anni. (A causa di questo) le compagnie hanno tagliato drasticamente i costi e i progetti e più saranno bassi oggi, più fra qualche anno creeranno un gap dell'energia che porterà a quello che è successo nel 2008: i prezzi bassi li potremmo pagare cari nel futuro", ha spiegato l'AD.

Che ha aggiunto: "Non sono fautore del petrolio a 110 dollari o 100 dollari, ma qualcosa di più sostenibile per i consumatori e se non c'è una costanza le oscillazioni fanno male".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia