Wall Street - Stocks to watch del 9 giugno

martedì 9 giugno 2015 13:47
 

NEW YORK, 9 giugno (Reuters) - I futures sull'azionario Usa preannunciano la quarta seduta consecutiva in calo in attesa di una serie di dati macro che potrebbero rafforzare la possibilità che la Fed alzi i tassi quest'anno.

Oltre alle scorte e alle vendite all'ingrosso di aprile, attese in rialzo rispettivamente dello 0,2% e dello 0,5%, sono in agenda l'indice Nfib sull'ottimismo delle piccole imprese e il dato del ministero del Lavoto sui posti di lavoro disponibili di aprile.

Ieri il Dow Jones ha chiuso in calo dello 0,46% e ha portato in territorio negativo il bilancio da inizio 2015. L'indice S&P 500 ha chiuso in ribasso dello 0,65%, il Nasdaq dello 0,92%.

Alle 13,20 il futures Dow Jones e-minis cede lo 0,11%, mentre quello S&P 500 lo 0,12% e quello sul Nasdaq lo 0,24%.

Sull'obbligazionario i treasuries decennali guadagnano 1/32 e rendono il 2,375%, mentre i trentennali cedono 3/32 e rendono il 3,107%.

I titoli in evidenza:

GENERAL MOTORS balza dell'1,2% nel premarket dopo che il Wall Street Journal ha scritto che il Ceo di Fiat Chrysler Sergio Marchionne ha chiesto agli hedge fund e agli investitori attivisti di aiutarlo a convincere il colosso Usa a fondersi con la casa torinese.

APPLE ha lanciato un nuovo servizio di streaming musicale, Apple Music, a 9,99 dollari al mese che non ha grosse differenze rispetto ai principali competitor ma rafforza la presenza della società nel settore.   Continua...