BORSE EUROPA, sesta seduta in calo, ai minimi da un mese

martedì 9 giugno 2015 12:26
 

LONDRA, 9 giugno (Reuters) - 
 INDICI                        ORE 12,15   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                   3425,12     -1,25    3146,43
 FTSEUROFIRST300               1512,38     -1,09    1368,52
 STOXX BANCHE                  211,28      -1,14    188,77
 STOXX OIL&GAS                 308,55      -1,07    284,47
 STOXX ASSICURAZIONI           269,85      -1,24    250,55
 STOXX AUTO                    598,96      -1,18    501,31
 STOXX TLC                     360,37      -1,34    320,05
 STOXX TECH                    348,68      -1,49    312,18
 
   Le borse europee estendono il recente calo a metà seduta,
posizionandosi intorno ai minimi da un mese in un mercato
fiaccato dalle speculazioni secondo cui la Fed alzerà i tassi a
settembre. 
   L'indice FTSEurofirst 300 è negativo per la sesta
seduta consecutiva e alle 12,15 italiane perde oltre l'1%
scendendo a quota 1512,38. 
   Tra le piazze nazionali, alla stessa ora il  britannico FTSE
100 segna -0,67%, il Dax tedesco -1,58%, mentre
il francese CAC 40 lascia sul terreno quasi l'1,2.
   Dopo dati migliori del previsto sull'occupazione Usa in
maggio, cresce il nervosismo tra gli investitori circa il timing
della stretta monetaria della banca centrale statunitense, la
prima in quasi un decennio. 
    "Non sappiamo se l'aumento arriverà a settembre o a
novembre, ma a questo punto la bilancia delle probabilità
suggerisce settembre", commenta James Butterfill, global equity
strategist presso Coutts. 
    Restano sulle sfondo le tensioni sul caso greco, mentre un
funzionario europeo ha fatto sapere oggi che la Commissione ha
ricevuto e sta valutando una nuova proposta di riforme da parte
di Atene, all'indomani dell'ammonimento del cancelliere tedesco
Angela Merkel secondo la quale il tempo stringe per un accordo
  
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    HSBC cede lo 0,5% dopo la decisione di tagliare circa 50.000
posti di lavoro e ridimensionare l'investment bank nel tentativo
di migliorare la propria performance. 
    La spagnola Amadeus segna la peggiore performance
dell'FTSEurofirst 300 con un calo di oltre il 6% oggi. A
deprimere il titolo del turismo online, le dichiarazioni di Air
France-KLM che sta valutando di seguire la decisione
di Lufthansa di imporre una tassa a chi prenota online
biglietti non direttamente sul sito della compagnia ma presso
terzi. Nel mese di giugno Amadeus cede già il 15%.
   
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia