PUNTO 1-Richemont invita Lvmh e Kering a unirsi a gruppo Yoox/Net-a-porter

lunedì 8 giugno 2015 15:39
 

(Aggiunge dettagli, background)

MONTECARLO, 8 giugno (Reuters) - Johann Rupert, presidente esecutivo di Richemont, ha detto di aver invitato i colossi del lusso Lvmh e Kering a investire nel gruppo che nascerà dalla combinazione tra Yoox e Net-a-Porter.

A marzo Yoox e Richemont, azionista di controllo di Net-a-Porter, hanno sottoscritto l'accordo finalizzato alla fusione tra i due retailer online con un'operazione tutta con carta che darà vita a un big dell'e-commerce del lusso.

All'annuncio dell'operazione Yoox e Richemont avevano detto che avrebbero cercato un altro investitore del lusso per sostenere il nuovo gruppo.

"Ho parlato con Arnault (AD di Lvmh), ho parlato con Kering... Abbiamo bisogno di una piattaforma che sia abbastanza grande per il settore dei beni di lusso", ha detto Rupert all'FT Business of Luxury Summit a Montecarlo.

"Voglio creare una piattaforma che sia aperta a tutti, adesso sta a loro (Lvmh e Kering)... Penso che la partita sia troppo grossa perché domini una sola società".

Richemont avrà il 50% del capitale della società risultante dalla fusione ma, per garantire l'indipendenza del nuovo gruppo, i diritti di voto saranno limitati al 25%.

Anche Chanel potrebbe unirsi alla piattaforma nata dalla combinazione di Yoox e Net-a-Porter o a un'altra piattaforma che potrebbe essere creata per esibire il lavoro di artigiani, ha aggiunto Rupert facendo riferimento a chi disegna o produce beni di lusso come gioielli, orologi, abbigliamento, borse, cappelli.

Pure Armani, che già utilizza Yoox per vendere i suoi prodotti, potrebbe investire nella piattaforma del nuovo gruppo, hanno detto oggi fonti di settore aggiungendo che sono in corso colloqui.   Continua...