Sentiment zona euro si indebolisce ancora a giugno - Sentix

lunedì 8 giugno 2015 11:11
 

BERLINO, 8 giugno (Reuters) - Il sentiment nella zona euro si è ulteriormente indebolito a giugno, condizionato dalla crisi del debito greco e dal lieve rialzo della moneta unica che hanno indotto gli investitori a smussare le stime sulle prospettive dell'economia.

L'indice elaborato dal gruppo di ricerche Sentix, che traccia il morale di investitori e analisti sulla zona euro, è sceso a giugno a 17,1 da 19,6 a maggio. Il dato è inferiore al consensus Reuters pari a 18,7.

"Non sorprende che il barometro economico sia peggiorato visto che il destino della Grecia non è ancora chiaro, la moneta unica si è rafforzata e anche i tassi di interesse a lungo termine sono aumentati recentemente", ha detto Sebastian Wanke, analista di Sentix.

I sottoindici mostrano un calo sia sul fronte delle aspettative che su quello dei giudizi sulle condizioni attuali dell'economia. Wanke sottolinea però che l'indice generale resta ancora molto più alto dell'inizio dell'anno, a dimostrazione di una "solida ripresa" della zona euro.

Il sentiment sulla Germania segna un deterioramento per il terzo mese consecutivo, con la componente sulle aspettative scesa sui minimi dallo scorso novembre.

Il sondaggio ha riguardato 926 investitori interpellati tra il 4 e il 6 giugno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia