Grecia, uscita da euro non sarebbe "un dramma" - Sapin (Francia)

lunedì 8 giugno 2015 10:35
 

PARIGI, 8 giugno (Reuters) - Un'uscita della Grecia dall'euro "non sarebbe grave" per l'economia della zona euro ma danneggerebbe il percorso di integrazione europea, secondo il ministro delle Finanze francese Michel Sapin.

"Non sarebbe un dramma per noi se la Grecia lasciasse l'euro. Non sarebbe grave da un punto di vista economico o finanziario", ha detto il ministro a radio RTL.

"Sarebbe però un colpo al progetto europeo, perché il piano dell'Europa non è di ridursi ma di allargarsi, non è di vedere membri esclusi ma di accoglierne altri", ha aggiunto.

Il commento è stranamente netto per la Francia e per Sapin in particolare, che finora ha mostrato più comprensione per la Grecia di quanto abbiano fatto la Germania o altri governi della zona euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia