Btp in calo in forte volatilità, Grecia rimanda rata, atteso roll

venerdì 5 giugno 2015 11:56
 

MILANO, 5 giugno (Reuters) - Dopo il rimbalzo tecnico di
ieri sera, i Btp riprendono il trend di correzione su driver che
i trader continuano a identificare nella 'chiusura del QE trade'
più che nel problema greco, che pesa però in maniera
significativa sulla curva ellenica. 
    I volumi sono molto scarsi sul cash come sui futures
malgrado l'imminente roll dei contratti futures sul Btp come sul
Bund lunedì prossimo. 
    Nonostante qualche apparente progresso nella trattativa tra
Atene e i creditori internazionali, una soluzione appare ancora
lontana da una soluzione. La Grecia ha intanto accorpato tutti i
pagamenti di questo mese al Fmi, tra cui quello da 300 milioni
dovuto oggi, in un'unica scadenza al 30 giugno da 1,5 miliardi
complessivi. 
    "Un posticipo del pagamento che era in qualche modo atteso,
ma il fatto che Atene abbia rifiutato le proposte dei creditori
sta innegabilmente pesando sulla stessa Grecia" dice un trader. 
    I rendimenti sui titoli del Tesoro greci sono in netto
rialzo, in particolare sulla parte breve della curva la cui
inversione si acuisce. Intorno alle 11,50 il tasso sul bond a 2
anni balza di quasi il 3% a 25,34%, quello sul
decennale di 84 punti base a 11,63%, secondo
Tradeweb. L'indice della borsa di Atene cede il 4,4%.
    "Riguardo al calo del Btp, insieme quello dell'intero
mercato europeo, lo attribuirei al clima di volatilità e ancora
alla chiusura del 'QE trade', come testimonia il fatto che il
movimento interessa anche i Bund. Non c'è quindi un
'flight-to-quality verso i titoli rifugio" dice il trader.
    "Mi sembra che le periferie stiamo avendo una reazione tutto
sommato composta al mancato pagamento della rata greca"
sottolinea.  
    Il Fmi ha chiarito che la richiesta di accorpare i pagamenti
in un'unica soluzione rientra tra le possibilità degli stati
membri. Gli operatori la vedono tuttavia come domostrazione del
fatto che trattative tra governo greco e creditori
internazionali hanno ancora bisogno di tempo per arrivare a un
accordo.
    
============================= 11,50 ===========================
 FUTURES BUND GIUGNO                  151,13   (-0,41)   
 FUTURES BTP GIUGNO                   131,62   (-0,64)   
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                  101,843  (-0,041)  0,194%
 BTP 10 ANNI (GIU 25)                  98,894  (-0,439)  2,197%
 BTP 30 ANNI (SET 44)                 129,947  (-1,260)  3,195%
 ======================== SPREAD (PB)=========================== 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          147         150
 BTP/BUND 2 ANNI                                 38          37
 BTP/BUND 10 ANNI                               133         131
 minimo                                       131,7       125,0
 massimo                                      137,6       132,2
 BTP/BUND 30 ANNI                               169         169
 BTP 10/2 ANNI                                200,3       197,1
 BTP 30/10 ANNI                                99,8        99,7
 ===============================================================
    
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia