BORSA USA in rialzo su dati occupati settore privato

mercoledì 3 giugno 2015 17:24
 

NEW YORK, 3 giugno (Reuters) - Azionario Usa in rialzo dopo i dati che hanno offerto un quadro in cui il settore privato ha assunto più personale del previsto a maggio e dopo che la Banca centrale europea, come ampiamente previsto, ha lasciato i tassi di interesse invariati ai minimi.

A maggio, il settore privato Usa ha creato 201.000 posti di lavoro, secondo il rapporto Adp sull'occupazione, tradizionale anticipatore del dato ufficiale in uscita venerdì. La lettura si è rivelata migliore rispetto a quella di aprile, fermatasi a 165.000 unità, e rispetto alle stime degli economisti per un incremento di 200.000.

"Non c'è nulla di deludente nei dati", spiega Mark Luschini, chief investment strategist di Janney Montgomery Scott a Philadelphia.

"Il dato è abbastanza robusto da creare una certa sensibilità sulle tempistiche di un rialzo dei tassi nella seconda metà dell'anno".

A maggio invece rallenta la crescita del settore servizi Usa, in scia all'indebolimento della dinamica dell'attività, dei nuovi ordini e dell'occupazione nel comparto: l'indice Ism non manifatturiero è sceso a 55,7 punti dal massimo da cinque mesi di 57,8 registrato in aprile.

Il deficit commerciale Usa si è portato al 26,6% in aprile, nel maggior calo da inizio 2009, dopo il massimo segnato dall'export e la flessione dell'import.

Gli investitori monitorano con attenzione i dati macro alla ricerca di indizi sulle tempistiche di un rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, il primo da circa dieci anni.

Attorno alle 17,20 italiane, il Dow Jones guadagna lo 0,78%, lo S&P 500 lo 0,50% e il Nasdaq lo 0,68%.

Sette dei 10 principali settori dell'S&P 500 sono in rialzo, con l'indice del settore tecnologico che sale dello 0,59%.   Continua...