Pensioni, Uil valuta class action dopo Consulta - Barbagallo

mercoledì 3 giugno 2015 10:17
 

ROMA, 3 giugno (Reuters) - La Uil valuta la possibilità di promuovere una class action per chiedere il recupero dell'inflazione per tutti i pensionati, dopo la sentenza della Corte costituzionale.

Lo ha annunciato il segretario generale dell'organizzazione Carmelo Barbagallo.

"Tutti ci stanno chiedendo di fare le cause. Sto cercando di capire se non sia necessaria una class action", ha detto Barbagallo a margine di un convegno Uil per presentare le proposte del sindacato per modificare la legge Fornero sulle pensioni.

A seguito della sentenza della Consulta che ha dichiarato illegittima la mancata indicizzazione delle pensioni nel biennio 2012-2013 sancita dalla riforma del governo Monti, l'esecutivo di Matteo Renzi ha stanziato poco più di 2 miliardi per risarcire circa 4 milioni di persone. Sono esclusi coloro che percepiscono un assegno superiore a 3.200 euro lordi al mese.

Il premier ha spiegato che risarcire tutti sarebbe costato 18 miliardi alle casse dello Stato.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia