Borse Europa da piatte in ribasso, aspettano Bce

mercoledì 3 giugno 2015 09:52
 

LONDRA, 3 giugno (Reuters) - Le borse europee sono poco mosse in apertura, con gli indici tendenzialmente deboli in attesa del board Bce.

La Banca centrale europea riunisce oggi il consiglio dal quale non ci si aspettano novità sul fronte della politica monetaria, ma un'attenzione particolare verrà prestata ai commenti di Draghi sull'andamento dell'economia a corredo delle nuove previsioni trimestrali dello staff, soprattutto per la dinamica dell'inflazione.

Restano sullo sfondo le preoccupazioni legate al debito greco. I creditori hanno predisposto le linee guida di un accordo per il governo di Atene nel tentativo di chiudere quattro mesi di duri negoziati e poter concedere gli aiuti prima di un default.

Alle 9,35 italiane l'indice europeo FTSEuroFirst 300 è sostanzialmente stabile (+0,03%) dopo aver chiuso ieri in calo dello 0,9% a 1.572,60 punti.

In evidenza i gruppi della grande distribuzione Ahold e Delhaize che salgono rispettivamente del 2,6 e del 5,1% a seguito di speculazioni su un possibile merger entro giugno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia