Grecia non pagherà Fmi venerdì senza prospettive di accordo - portavoce Syriza

mercoledì 3 giugno 2015 08:42
 

ATENE, 3 giugno (Reuters) - La Grecia non rimborserà alla scadenza del 5 giugno la rata del prestito ricevuto dal Fmi se non c'è nessuna prospettiva in vista di accordo con i creditori.

Lo ha detto il portavoce del gruppo parlamentare del partito di governo Syriza. "Se non vi è alcuna prospettiva di accordo entro venerdì o lunedi, non so esattamente entro quando, noi non pagheremo", ha detto Nikos Filis a Mega TV.

Il 5 giugno scade una rata di 300 milioni di euro, la prima delle quattro rate del prestito complessivo da 1,6 miliardi dovuto entro fine mese.

Il premier greco Alexis Tsipras volerà a Bruxelles oggi per un incontro con il presidente della Commissione Ue Jean-CLaude Juncker per cercare un accordo con i creditori internazionali sullo sblocco di almeno una parte degli aiuti finanziari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia