Tedesco Gabriel vede conseguenze "gigantesche" da bancarotta Grecia

martedì 2 giugno 2015 10:41
 

BERLINO, 2 giugno (Reuters) - Il vicecancelliere e ministro dell'Economia tedesco Sigmar Gabriel oggi ha affermato che le conseguenze di un'eventuale bancarotta greca sarebbero "gigantesche" per l'Europa, auspicando che si raggiunga un accordo per evitare un tale scenario.

Gabriel spera che la Grecia accolga gli sforzi della cancelliera Angela Merkel e dei creditori internazionali di Atene per raggiungere un accordo nei negoziati sul debito.

Merkel e i leader della Francia e delle istituzioni internazionali creditrici ieri si sono accordati per lavorare "intensamente" nei prossimi giorni per arrivare a un accordo nei negoziati sul debito con Atene.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia