BORSA USA prosegue piatta su dati economici contrastati

lunedì 1 giugno 2015 17:02
 

1 giugno (Reuters) - L'azionario Usa è variabile, dopo avere bruciato i forti guadagni in avvio di seduta con gli investitori che stanno digerendo una serie di dati dai quali emergono segnali misti sullo stato della ripresa dell'economia.

L'indice Ism mostra una crescita del manifatturiero a maggio, mentre alti dati evidenziano un aumento della spesa per costruzioni ad aprile, mentre quella dei consumatori è emersa inaspettatamente piatta. Questi dati lasciano gli investitori con idee contrastate sulla forza della ripresa dell'economia e su quando la Fed aumenterà i tassi.

Intorno alle 16,50 il Dow Jones cede lo 0,05% a 18.003 punti, il Nasdaq arretra dello 0,25% a 5.057 punti, mentre lo S&P500 cede lo 0,13% a 2.104 punti.

Quanto all'andamento di singoli titoli, Intel cede il 2% a 33,76 dollari dopo l'accordo per rilevare il produttore di chip programmabili Altera per 16,7 miliardi di dollari. Altera balza del 6,1% a 51,83 dollari.

OM Group guadagna il 27% a 33,75 dollari dopo che Apollo Global Management ha raggiunto un'intesa per comprare il produttore di batterie per 1,03 miliardi di dollari.

Citigroup cresce dell'1,2% a 54,73 dollari sulle indiscrezioni del Wall Street Journal secondo cui la banca starebbe per chiudere la filiale Banamex Usa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia