Austria, Fmsb propone buffer ulteriore capitale 3% per maggiori banche

lunedì 1 giugno 2015 16:07
 

VIENNA, 1 giugno (Reuters) - L'authority austriaca Financial Market Stability Board (Fmsb) ha proposto di aumentare i requisiti minimi di capitale per le grandi banche del paese di tre punti percentuali.

Tra le banche coinvolte ci sono anche Bank Austria, gruppo UniCredit, Erste Group, Raiffeisen Zentralbank e la sua divisione Raiffeisen Bank International .

Le nuove regole, finalizzate a coprire i rischi sistemici, si applicheranno a partire da metà 2016 con una fase transitoria fino a metà 2017, spiega l'authority sul suo sito web. Il buffer si aggiunge all'8% di CET1 già previsto come livello minimo per le principali banche austriache.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Austria, Fmsb propone buffer ulteriore capitale 3% per maggiori banche | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%