Fiat-Chrysler, possibile azione determinata su GM o altri per fusione - Elkann

venerdì 29 maggio 2015 17:22
 

TORINO, 29 maggio (Reuters) - Exor non esclude un'operazione determinata su General Motors o su altri gruppi automobilistici per una fusione, se ci sono i presupposti.

"La determinazione c'e se ci sono dei presuposti per fare qualcosa che ha senso", ha detto il presidente di Fiat-Chrysler e della controllante Exor, rispondendo a una domanda sulla possibilità di un'azione su GM o altri, simile a quella realizzata su PartnerRe.

Elkann ha parlato durante la conferenza stampa, che ha seguito l'assemblea degli azionisti.

Il presidente di Fca, sul tema m&a nel settore auto, ha detto che Fca ha in corso colloqui con diversi operatori.

Secondo la stampa statunitense, gli approcci dell'AD Fca Sergio Marchionne, verso GM sono stati respinti.

L'AD, nell'ultima call con gli analisti, ha detto che il settore auto ha assoluto bisogno di consolidarsi, aggiungendo ieri che vede una nuova fusione entro il 2018.

(Agnieszka Flak)

  Continua...