Eni riacquisterà bond convertibili Galp Energia per 514,9 mln euro

giovedì 28 maggio 2015 19:49
 

MILANO, 28 maggio (Reuters) - Eni ha deciso di riacquistare obbligazioni convertibili in azioni ordinarie Galp Energia per un importo nominale complessivo di 514,9 milioni di euro.

Lo dice una nota che dettaglia gli esiti finali e il prezzo di riacquisto parziale sul bond convertibile in azioni di Galp Energia da 1,028 miliardi con cedola 0,25% nell'ambito dell'offerta annunciata stamane.

Il prezzo di acquisto è stato fissato in 100.400 euro per ogni 100.000 euro di valore nominale dei bond oggetto dell'offerta.

Le adesioni sono state pari a 747,5 milioni di euro nominali, importo superiore a quello accettato.

Deutsche Bank London branch, Mediobanca, Morgan Stanley e Ubs sono stati joint dealer manager, mentre Morgan Stanley è stata anche settlement agent.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia