Saras, no desiderio far crescere Rosneft in capitale - presidente

giovedì 28 maggio 2015 11:13
 

RHO, 28 maggio (Reuters) - La famiglia Moratti non ha alcuna intenzione di far aumentare la quota dei russi di Rosneft nel capitale di Saras, attualmente al 21%.

Lo ha detto il presidente Gianmarco Moratti, a margine dell'assemblea annuale di Confindustria.

"Saras va bene e la quota dei russi rimane lì. Non abbiamo nessuna voglia di farli salire ancora", si è limitato a dire Moratti a chi gli chiedeva di un possibile aumento della partecipazione da parte del colosso petrolifero russo.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia