Cina, banca centrale avverte: inflazione instabile, prezzi bassi

mercoledì 27 maggio 2015 12:59
 

PECHINO, 27 maggio (Reuters) - La Cina deve fare i conti quest'anno con uno scenario d'instabilità per l'inflazione e con un andamento dei prezzi che tenderà a pendere verso il basso.

L'avvertimento è contenuto nel report annuale della Banca centrale cinese, in cui l'istituto ribadisce l'intezione di calibrare la propria politica per mantenere le condizioni monetarie appropriate.

L'offerta di moneta M2 si espanderà quest'anno di circa il 12% rispetto al 2014, si legge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia